venerdì 22 gennaio 2010

Petti di pollo al parmigiano

Siccome abito in campagna abbiamo un giardinetto e un pezzo di terra dove mia madre si rilassa col giardinaggio che la rilassa molto. Pianta varie verdure a partire da primavera, quindi aspettatevi varie ricette con le varie verdure:fave, fagiola, fagiolina, pomodori, melanzane, basilico e quant'altro. Comunque, grazie al fatto che abbiamo tanto spazio libero qui, abbiamo vari animali fra cui galli galline che mi danno uova fresche per i dolci che preparo e tutte le altre ricette cui servono :). Di nascosto da me(perchè mi fa male il cuore) mia mamma ha preso due galli per fare una sorpresa a mio papà che adora il brodo di gallina. Dai petti di gallo ricavati ho preparato i petti di pollo al parmigiano, che voi ovviamente potete fare con il petto di pollo. La differenza tra il pollo e la gallina sta nel colore e nella consistenza. Il petto di pollo è rosa, mentre il petto di gallina è giallo. La carne di pollo di consistenza è molto più morbida di quella di gallina e a mio parere di sapore è meglio il pollo. Bene, dopo tutto questo racconto.. date un'occhiata alla ricetta e fatemi sapere se vi è piaciuta ;)





INGREDIENTI per 5 persone:

5 petti di pollo
2 uova
100 gr di burro o margarina
2 bicchieri di brodo di pollo
grana padano grattuggiato q.b.

PROCEDIMENTO:

Appiattite le fettine di pollo coprendole con carta forno per non romperle e battetendole col batticarne.
In una ciotolina sbattete con una forchetta le uova. Salate e pepate il battuto d'uovo.



Aggiungete al battutto d'uovo i petti di pollo e cercate di bagnarli su tutta la loro superficie con il battuto d'uovo.



In una padella mettete il burro, una volta fuso e abbastanza caldo aggiungete i petti di pollo e fateli friggere da entrambi i lati fino a doratura.



Una volta dorati metteteli in un piatto con carta assorbente per eliminare il burro in eccesso.



In un tegame abbastanza largo e capiente da contenere tutti i petti pollo, disponete i petti di pollo e aggiungete il brodo.





Trasferite sulla fiamma e fate evaporare il brodo. Girate ogni tanto dall'altro lato.
Dopo circa 5 minuti, spolverate i petti di pollo con il formaggio grattuggiato.



Continuate a cuocere con il coperchio fino a quando tutto il brodo sarà evaporato e il formaggio sciolto.



Servite nei piatti con uno spruzzo di limone e decorate con una fettina di limone.

5 commenti:

  1. Buonissima questa ricetta!!!!!!brava!!!! la prox volta che ho i petti di pollo sicuramente li faccio!anzi mi sa che li faccio proprio domani a pranzo!mi ispirano troppo!!!ti faccio sapere! poi naturalmente non ti da fastidio se inserisco la ricetta nel mio blog????

    RispondiElimina
  2. Cmq beata te che abiti in campagna!deve essere bellissimo respirare aria pulita e soprattutto avere cibi sempre freschi! ;)

    RispondiElimina
  3. sono contentissima che provi una mia ricetta. Ovviamente se la inserisci nel tuo blog mi fa solo piacere, per il brodo puoi usare anche un dado io avevo il brodo di gallina che ha fatto mia mamma.. Si stare in campagna è bellissimo, esco fuori e vedo solo verde :)

    RispondiElimina
  4. Buoni mimi,sono da provare,non li avevo mai visti
    fatti cosi col brodo!Poi ti faccio sapere come sono!Ciao Laura331(ti ricordi di me?)

    RispondiElimina
  5. Ciao Laura certo che mi ricordo appena ho letto laura331 mi sono ricordata..ci siamo conosciute nel forum di Misya. Sono contenta di vederti a curiosare nel mio blog. Ok fammi sapere se ti sono piaciuti. Ciao ;)

    RispondiElimina