lunedì 22 febbraio 2010

Panini napoletani








Questi panini napoletani li ho preparati per cena insieme alle polpette di pollo ai peperoni e olive nere. L a ricetta l'ho presa dal sito Misya.info e devo dire che sono davvero buoni, il giorno dopo cotti sono anche più buoni. Sono anche piuttosto semplici da preparare. Seguite il procedimento passo passo e vedrete che piaceranno anche a voi.



INGREDIENTI:

400 gr di farina 00
12 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di strutto
sale e pepe
100 ml di latte
100 ml di acqua
1 uovo

per il ripieno: prosciutto cotto, provola, pancetta e grana grattuggiato


PROCEDIMENTO:

In una ciotolina fate sciogliere il lievito nel latte tiepido.



In un contenitore setacciate la farina e formate un buco grande al centro. Al centro della farina versate il latte in cui vi è disciolto il lievito e l'acqua tiepida. Iniziate ad impastare fino a quando l'impasto non inizierà a formarsi.



Quando la farina avrà assorbito il liquido, spostare l'impasto in una spianatoia e aggiungete lo strutto, il sale e il pepe.



Impastate con i palmi delle mani piegando e ripiegando l'impasto fino all'assorbimento completo del liquido e fino ad ottenere un composto omogeneo (ci vorranno circa 10 minuti). Con l'impasto ottenuto formate una palla.



Lasciate lievitare mettendolo in una ciotola e coprendolo prima con un panno umido per non far seccare la superficie e poi con una coperta lontano da correnti per 1 ora. Passata 1 ora riprendete l'impasto e lavoratelo nuovamente per 1 minuto. Stendete l'impasto con un mattarello di uno spessore di 3 mm.



Preparate il ripieno: tagliate il proscitto, la pancetta e la provola a dadini.



Mettete il ripieno sull'impasto steso e premete con le mani il ripieno affinchè aderisca bene all'impasto; spargete il formaggio grattuggiato su tutta la superficie.



A questo punto arrotolate l'impasto non troppo stretto.



Tagliate il rotolo a tranci.



Trasferite i panini napoletani su una placca da forno rivestita da carta forno e lasciateli lievitare coperti e lontani da correnti d'aria per 2 ore.



Spennellate i panini con dell'uovo battuto.



Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti o fino a che non assumeranno un colore dorato in superficie. Trasferiteli su un piatto da portata e servite caldi.



Ecco il loro cuore di provola slurp.



E questo è il loro interno soffice.

5 commenti:

  1. Troppo buoni mimì!!!! ;)

    Li voglio fare!!!!sicuramente per il compleanno di mia nonna che sarà giovedi!

    RispondiElimina
  2. se siete più di 5 ti conviene raddoppiare le dosi. con queste dosi a me son venuti fuori 5 panini ..questi saziano..

    RispondiElimina
  3. il ripieno "provolante" è da sbavo!
    buonissimi sti panini, vien voglia di addentarli subito!

    RispondiElimina
  4. Bravissima mimi,solo a guardarli viene il desiderio di papparli!!!

    RispondiElimina
  5. x Cuocherella: si Giorgia se si mangiano appena sfornati hanno un cuore slurp di provola filante che io personalmente adoro, ma anche freddi sono ancora più buoni.

    x Fra: Grazie Fra comunque sono stati semplici con 2/3 ore di lievitazione e sono pronti. Per velocizzare la lievitazione consiglio una spennelata di olio.

    RispondiElimina