lunedì 8 marzo 2010

Cotolette di pollo








Questo è il mio personalissimo modo di fare le cotolette di pollo. In alcune ricette i petti di pollo vengono impanati con la farina-uova-pangrattato o farina-olio di semi-pangrattato, ma io preferisco impanarli con solo uova e pangrattato. per l'impanatura io utilizzo erbe aromatiche secche, ma se utilizzate quelle fresche è ancora meglio. Ecco la mia personale ricetta :)



INGREDIENTI:

2 confezioni di petti di pollo

2-3 uova

parmigiano q.b.

pangrattato q.b.

1 cucchiaino di peperone dolce in polvere

Erbe aromatiche:erba cipollina, prezzemolo, maggiorana

aglio liofilizzato in polvere q.b.

pepe nero macinato, sale q.b.



PROCEDIMENTO:

In un recipiente sbattete le uova con un pizzico di sale, una spolverata di pepe e un cucchiaino di peperone in polvere.



Preparate in un recipiente lungo l'impanatura mescolando insieme pangrattato, parmigiano grattugiato, erbe aromatiche, una spolverata di pepe e un bel po' di spolverata d'aglio in polvere.



A questo punto in un marmo ripulite i petti di pollo dagli eventuali filamenti bianchi e se avete un batticarne battetele per farle diventare più fini così abbrevierete i tempi di cottura.



A questo punto, procedere con l'impanatura dei petti di pollo. Passateli per bene su tutta la loro superficie prima nel battuto d'uovo.



Passarli ora nel contenitore lungo col pangrattato e fate aderire bene in tutta la superficie.







Man mano che le impanate poggiatele su un vassoio di plastica. Se non le friggete ne il giorno in cui le preparate nè il giorno dopo, ma volete impanarle seguite il seguente procedimento. Quando avrete impanato tutti i petti pollo, mettete il vassoio in freezer e lasciate le cotolette a congelare per un paio d'ore.



Se vi rimane dell'uovo battuto e pangrattato dall'impanatura potete impastare questi ingredienti e formare delle polpettine che sono davvero buone.



Una volta congelate, tiratele fuori dal freezer e mettetele nelle bustine di plastica e sigillatele avendo cura di far fuoriuscire tutta l'aria. Conservate in freezer o in congelatore.



Quando dovete cucinarle toglietele dal freezer 4 ore prima di cucinarle per farle scongelare oppure scongelatele in microonde per 5 minuti a 200w. Una volta scongelate, fate riscaldare in una padella uno strato d'olio di girasole o di soia e tuffateci le cotolette di pollo, girateli da entrambi i lati e cuocete fino a quando non raggiungono una bella doratura.



Mettete le cotolette su un piatto con carta assorbente affinché assorba il loro olio.



Servitele nel piatto da portata, se vi piace spruzzate con il succo di limone e decorate con una fetta di limone. Se volete potete servire la cotoletta di pollo con delle patatine fritte.

1 commento: