venerdì 23 aprile 2010

Stelline con bollito



Per gli amanti delle cenette calde con una semplice pastina saporita con carne bollita morbida morbida ecco a voi come fare il bollito e cuocere la pastina nel bollito. Cercate di procurarvi uno spezzatino di vitello che abbia qualche grassello, il quale in cottura si scoglierà formando l'olio che salirà in superficie.




INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

300 gr di spezzatino di vitello (la carne dovrà presentare grasso)
1 carota, 2 coste di sedano, 1/2 cipolla bionda
1 patata media, 2 ciuffi di prezzemolo
400 gr di stelline (o un altro tipo di pastina che preferite)
2 pomodori maturi
sale

PROCEDIMENTO:

In una pentola con abbondante acqua versate una carota priva di buccia tagliata a metà, 2 coste di sedano lavate e pulite dei filamenti tagliati a metà (del sedano aggiungete nella pentola anche le foglie). Aggiungete la cipolla sbucciata ma intera. Sbucciate la patata e tagliatela a tocchetti e aggiungetela insieme agli altri ingredienti. Sbucciate i pomodori ed eliminate i semi, tagliate quindi la polpa dei pomodori a cubetti e aggiungeteli in pentola. Aggiungete per ultimo lo spezzatino di vitello. Accendete il fuoco a fiamma bassa sul fornello più grande e coprite con un coperchio.



Portate a cottura il bollito per almeno 2 ore.



A questo punto con l'aiuto di una schiumarola prendete gli odori e la carne.



Trasportate il tutto in un piatto e mettere da parte.



Coprite la pentola con un coperchio e portate il brodo ad ebollizione. Una volta raggiunto il bollore versate le stelline e aggiungete il prezzemolo e cuocete fino al tempo indicato sulla confezione.



Intanto, su di un tagliare tagliate a quadretti la carne, a rondelle la carota e recuperate i pomodori e i pezzetti di patata.



2 minuti prima della fine della cottura della pastina aggiungete la carne, la carota, i pezzetti della patata e i pomodori.



Alla fine della cottura, impiattate e servite.



Nessun commento:

Posta un commento