martedì 11 maggio 2010

Maltagliati al prezzemolo







Questa ricetta l'ha preparata mia sorella mentre ero a scuola e si è presa a cuore di armarsi di macchina fotografica per fare le foto tutta da sola per farmela pubblicare in internet e vi assicuro che questi insoliti maltagliati al prezzemolo solo davvero appetitosi cotti in brodo e vi assicuro che sono davvero semplici da fare proprio come la pasta classica fatta in casa. La ricetta l'ho scovata casualmente nel web e quando gliel'ho fatta vedere a mia sorella se l'è subito appuntata per farla. Beh l'ha preparata quando io ero a scuola e quando sono tornata a casa mi sono piacevolmente deliziata con questi maltagliati al brodo.




INGREDIENTI:

500 gr farina di semola di grano duro rimacinata
5 uova
100 gr parmigiano grattugiato
1 fascetto di prezzemolo fresco
sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Versate la farina su una spianatoia o in un recipiente e praticare una buca al centro.



In un tagliere tritare finemente il prezzemolo fresco.



In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale.



All'interno della buca praticata nella farina aggiungere le uova sbattute, il formaggio grattugiato e il prezzemolo.



Impastare tutti gli ingredienti. Lasciare riposare mezz'oretta su di un ripiano infarinato.



Tirare la pasta in sfoglie piuttosto sottili con un tirasfoglie.



Far asciugare le sfoglie e tagliare con un tagliapasta le sfoglie in modo grossolano (oppure lasciate asciugare più a lungo cosicchè la pasta indurisca e possiate spezzettarle con le mani).





Sono ottimi in brodo.

5 commenti:

  1. Tua sorella ha fatto bene, una bella idea questi maltagliati cpn il prezzemolo....baci.

    RispondiElimina
  2. che bell'idea, un insolita pasta ma sicuramente buona, brava la sorella!

    RispondiElimina
  3. eh si sono proprio buoni..grazie dei complimenti ho riferito ed è rimasta contenta vi sia piaciuta la ricetta.

    RispondiElimina
  4. Ma che brava la tua sorellina! Chissà che buona!

    RispondiElimina