giovedì 5 gennaio 2012

Paste conze


Buongiorno a tutti, oggi vi posto la ricetta delle paste conze. E' un primo che richiede pasta di formato corto, io ho adoperato le pennucce, sono l'ideali dato che catturano bene il sughetto e i piselli al loro interno. E' un piatto ricco che contiene come ingredienti principali la pancetta dolce, i funghi misti o champignon e i piselli fini. Ho ridotto la quantità di piselli e funghi, per il resto ho lasciato la ricetta originale così com'era, se non amate particolamente i piselli diminuite la quantità ulteriormente, i piselli fini hanno un sapore leggermente più dolce.



Tempi di preparazione: 20 minuti
Tempi di cottura: 30 minuti circa
Difficoltà: 1



INGREDIENTI per 5/6 persone:

500 gr di penne
120 gr di pancetta a cubetti dolce
250 gr di funghi a fettine freschi o congelati
350 gr di piselli sgranati freschi o congelati
1 bicchiere di brodo (di dado)
1/2 cipolla bionda
1 ciuffo di prezzemolo fresco
100 gr di grana grattugiato (opzionale)
80 gr di burro
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe nero macinato q.b.


PROCEDIMENTO:

Mettete a sbollentare i piselli sciacquati sotto l'acqua corrente in acqua in ebollizione per 5 minuti circa (dovranno essere teneri, ma non troppo cotti altrimenti si spappoleranno). Scolateli e teneteli da parte.

In un tagliere affettate la mezza cipolla a velo (a fette così sottili da avere delle fette di cipolla trasparenti). Tritate il prezzemolo fresco.


In una larga padella, fate soffriggere nell'olio la cipolla con il prezzemolo.


Unite la pancetta tagliata a cubetti e fatela rosolare bene.


Una volta fatta rosolare per bene la pancetta aggiungete i piselli sbollentati precedentemente.



Lasciate insaporire per qualche minuto, bagnate con il brodo caldo e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti. Regolate di sale e pepe.


Nel frattempo, in una padellina a parte, fate andare i funghi con 40 gr di burro e un pò di sale, ricordandovi di versare i funghi pochi per volta, mescolando spesso, in modo che non producano troppo liquido; saranno cotti dopo circa 20 minuti.


Passati 20 minuti circa, spegnete il fuoco e unite i funghi all'intigolo di piselli e pancetta.


Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata, quindi saltatela in padella con l'intigolo di piselli, funghi e pancetta. Mantecate il tutto con il burro rimasto (40 gr).


Spegnete il fuoco e impiattate servendo con del grana grattugiato.

14 commenti:

  1. Un piatto dal profumo molto invitante, complimenti Mimì!

    RispondiElimina
  2. grazie cara Simo :). Ma la prossima ricetta dolce, per adesso basta ricette di primi!

    RispondiElimina
  3. che spettacolo questa pasta, complimenti1

    RispondiElimina
  4. Davvero una bella idea per il pranzo di domani, grazie Mimi' e complimenti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mi piace moltissimo, adoro questi sughetti...ciao.

    RispondiElimina
  6. Mimì sei davvero brava.. complimenti veramente.

    RispondiElimina
  7. x elena: si? Ne sono contenta, grazie della visita Elena :)

    x alda e mariella: grazie a voi, che siete sempre così carine :)

    x max: allora appuntati questa ricetta, la devi provare è buonissima.

    x anonimo: ci provo si può sempre migliorare.

    RispondiElimina
  8. ciao Laura, devi provarla è davvero buona ;)

    RispondiElimina
  9. è davvero un primo piatto invitante!!!

    RispondiElimina
  10. ciao Mimì!!!!!! E' un pò che non ci sentiamo, come stai? Io tutto ok, anche se la vita da mamma ruba un pò di tempo alle mie ricettine ;-)
    Sei bravissima come sempre....buonissima questa pasta!!!!!!
    Un bacio
    Alice

    RispondiElimina
  11. x delizia divina: ;) è vero, mi è piaciuto molto, le prossime ricette saranno un pò più elaborate, ma sempre ricette alla mano :).

    x alice: si io tutto bene, non ti preoccupare il tempo vola quando si ha bimbi piccoli, goditi tutto il tempo che è prezioso..
    comunque grazie del commento mi ha fatto piacere vedere di esserti venuta in mente.. un bacio :-*

    RispondiElimina
  12. I piselli io li amo tantissimo! Questa pasta mi piace per la sua semplicita' d'ingredienti.

    RispondiElimina
  13. Flò preferisco non andare a prendere ingredienti introvabili, più semplici sono è meglio è giusto?!

    RispondiElimina