giovedì 29 marzo 2012

Gnocchi con salsa ai peperoni e pancetta


Oggi vi lascio la ricetta di un sugo particolare ai peperoni e pancetta che ho abbinato agli gnocchi. La salsa ai peperoni solitamente la trovate piccante o dolce, io ho utilizzato una via di mezzo, una salsa ai peperoni dolce-piccante, che ha un sapore simile alla salsa agrodolce. Io purtroppo l'ho potuta appena assaggiare, sentirei in una pietanza un pizzico di peperoncino ahimè anche se messo di nascosto (non posso proprio dire di essere una calabrese DOC :( ). Per i miei familiari, invece, il piatto è piaciuto molto. Per la salsina, io ho fatto insaporire prima di tutto l'olio extravergine d'oliva con della cipolla, io ho utilizzato la cipolla di tropea, quella rossa per intenderci, ideale per questa salsa perchè la cipolla di tropea è molto dolce e quindi si abbina bene alla salsa ai peperoni. Poi ho messo ad insaporire la pancetta, successivamente ho aggiunto la salsa ai peperoni, ho aggiunto il formaggio spalmabile ed il prezzemolo fresco. Ho condito per bene gli gnocchi e portato in tavola guarnendo il piatto con un ciuffetto di prezzemolo fresco.




INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI:

300 gr di preparato per gnocchi di patate Ruggeri
360 gr d'acqua
farina 00 q.b. per il piano da lavoro


INGREDIENTI PER IL CONDIMENTO:

220 gr di salsa di peperoni dolce-piccante Lazzaris (2 barattolini)
100 gr di pancetta affumicata a dadini
qualche cucchiaiata di philadelphia classica o altro formaggio fresco spalmabile
1 cipolla di tropea
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
1 mazzetto di prezzemolo fresco
sale e pepe nero Tec-Al



PROCEDIMENTO:

Preparate gli gnocchi secondo l'indicazione della confezione oppure se avete tempo potete prepararli da voi seguendo la ricetta che trovate qui.
Se utilizzate un preparato di farina per gli gnocchi che necessita solo dell'aggiunta d'acqua procedete come spiegato di seguito.

In una ciotola versate il preparato per gnocchi di patate. Formate una buca e aggiungeteci all'interno l'acqua (a temperatura ambiente). Cominciate a lavorare con un cucchiaio facendo assorbire man mano l'acqua dalla farina.



Quando la farina avrà assorbito tutta l'acqua, mettete l'impasto ancora grezzo su di un piano infarinato e con le mani ben infarinate impastate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo (è possibile per questa operazione farsi aiutare da un robot da cucina, con il robot dovranno volerci circa 3 minuti).



Formate con l'impasto ottenuto un panetto tondo.



Capolvegete la ciotola dove avete impastato precedentemente il preparato con l'acqua sul panetto e lasciate riposare così per una decina di minuti. Dobbiamo lasciare riposare l'impasto per far asciugare l'umidità.



Passati i 10 minuti riprendete l'impasto e formate un salsiccione. Quindi, tagliate l'impasto con un coltello a lama liscia o una spatolina in 5/6 porzioni.


Spatolina Cinque sensi

Infarinate una superficie piana e, modellate le porzioni d'impasto per formare dei cordoncini di un diametro di circa 2 cm.




Tagliate i cordoncini d'impasto in pezzetti lunghi circa 2 cm o della dimensione che preferite (a me ad esempio piacciono gli gnocchetti non troppo grandi quindi in questa operazione cerco di tagliarli a pezzetti piccoli).



Passate ogni singolo pezzetto d'impasto nell'apposito strumento o in una forchetta per creare le classiche righe sulla superficie dello gnocco e conferire una cavità che serve a trattenere il sugo.





A questo punto prepariamo il condimento.
Ricavate dalla cipolla rossa di tropea qualche costina o rondella (la quantità di cipolla usata varia a seconda dei gusti, io ne ho messa pochissima solo per dare un pò più di odore e perchè la cipolla rossa la sento troppo forte). In una padella mettete a scaldare l'olio insieme alla cipolla tagliata a costine.



Appena la cipolla incomincia ad imbiondirsi aggiungete la pancetta affumicata tagliata a cubetti.



Fate insaporire bene la pancetta per qualche minuto mescolando spesso con un cucchiaio di legno, salate e pepate.



Aggiungete la salsa ai peperoni dolce-piccante e mescolate lasciando cuocere per qualche minuto. Mescolate spesso con un cucchiaio di legno.



Aggiungete un cucchiaio colmo di philadelphia e incorporatelo al sughetto.



In ultimo profumate il sughetto con il prezzemolo fresco spezzettato con le mani.



Tuffate ora gli gnocchi pronti in abbondante acqua bollente salata e attendete che gli gnocchi vengano a galla. Scolateli con una schiumarola e versateli nel condimento. Mescolate bene per far insaporire bene gli gnocchi nel sughetto.



Impiattate e servite con un ciuffetto di prezzemolo fresco.


Piatto della linea Montefeltro Lp

19 commenti:

  1. Peperoni e pancetta? Ma ci vado a nozze, complimenti è proprio una bella ricetta!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Eccoti finalmente e con ricette sempre più gustose, questa la faccio di sicuro!!! Ciao Mimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) bene provala titty ti piacerà

      Elimina
  3. che primo fantastico! complimenti x gli gnocchi sono perfetti!

    RispondiElimina
  4. un abbinamento goloso....da provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la salsa di peperoni è sicuramente una golosità ed è più buona della normale salsa solo la preferisco dolce ;)

      Elimina
  5. Bentornata Mimì...strepitosa come al solito anche questa ricetta, mi piacciono tutti gli ingredienti e questa salsa deve essere deliziosa..brava come sempre...un bacione...

    RispondiElimina
  6. Ma mi mancavano queste ricette *.*
    E questa sembra proprio gustosa ed estiva ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ciao uapa che bello rileggerti :D. Si potrebbe essere anche un piatto estivo, buono in tutte le stagioni.

      Elimina
  7. Divini!!!!!!!!!!!!!Buona domenica delle palme!!

    RispondiElimina
  8. buoni questi gnocchi ottima ricetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mimi, sono betovhen, non sono riuscita a trovere la salsa di peperoni e quindi in alternativa ho usato dei peperoni abbrusoliti al forno, spellati e ridotti in purea; in seguito ho continuato a seguire la tua ricetta e sono comunque rimasta soddisfatta del risultato.un abbraccio

      Elimina
    2. te la sei cavata benissimo, brava. La salsa ai peperoni in effetti è difficile da trovare, io la trovo nelle botteghe dove vendono alimentari casalinghi, ovvero fatti in casa. Noi ad agosto poi facciamo le bottiglie di salsa di pomodoro in gran quantità sufficienti fino all 'anno prossimo e facciamo sempre qualche bottiglia di salsa al peperone, sugo insaporito con sedano, cipolle e carote, pelati, salsa normale al basilico... Un gran lavoro, ma una gran soddisfazione :D

      Elimina
  9. Complimenti per il tuo blog è davvero carino :) poi questa ricetta mi ha incuriosita molto spero nei prossimi giorni di provarla :)
    Grazie mille di essere passata dal mio blog :)
    Nuova followers!

    RispondiElimina