mercoledì 30 gennaio 2013

Ciambella variegata al cacao

Eccomi qui con una nuova super ricetta che dovete provare assolutamente. Come me avete problemi a sfornare ciambelle belle alte? Finalmente vi siete imbattuti nella ricetta giusta. Questa ciambella oltre a presentarsi bella alta e soffice come piace a tutti, si presenta molto bene agli occhi di chi la presentate. Infatti, esternamente sembra una ciambella normale classica, poi quando andate a tagliarla.. sorpresa.. un cuore al cacao, bella vero? Per ottenere questo effetto accertatevi che l'impasto a cui avrete aggiunto il cacao sia più pesante da lavorare rispetto all'impasto lasciato bianco. Con la sua ottima riuscita, questa ciambella è entrata nell'elenco delle mie ricette preferite. Non c'è nient'altro da dire, solo godetevi gli scatti della mia ciambella o se deciderete di prepararla anche voi godetevi la vostra ciambella variegata al cacao.

mercoledì 23 gennaio 2013

Biscotti al miele e semi di papavero

I biscotti al miele e semi di papavero sono biscotti molto friabili dall'aroma al limone. Con le dosi che riporto nella ricetta vengono fuori 40 biscotti, ma la quantità dipende dallo spessore che darete ai biscotti. La ricetta è molto semplice, unici due accorgimenti di cui tener conto durante la preparazione sono: togliete il burro dal frigo abbastanza in anticipo e tagliatelo a cubetti, quindi lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, una volta che risulterà morbido mettetelo in una ciotola con i bordi alti insieme allo zucchero, prima con una forchetta e poi con lo sbattitore elettrico a fruste lavorate il burro con lo zucchero; secondo accorgimento, quando impastate a mano aggiungete abbondante farina sotto e sopra l'impasto e nelle mani perchè l'impasto tende ad appiccicare. Per la cottura dei biscotti ci vogliono dai 13 ai 15 minuti a teglia, dipende dal vostro forno, io vado ad occhio, appena cominciano a dorarsi sotto accendo solo la parte superiore del forno e appena cominciano a dorarsi sopra li tiro fuori dal forno e li dispongo in un griglia a raffreddare (usate la griglia così date la possibilità di far raffreddare i biscotti sia sopra che sotto, se li mettete a raffreddare in un vassoio rischiate che i biscotti si ammollino... io utilizzo la griglia del forno), poi accendo nuovamente il forno alla funzione cottura sopra e sotto e inserisco un'altra teglia di biscotti fino a cuocere tutti i biscotti. Conservateli in una scatola di latta oppure in una bustina di plastica alimentare ben chiusa per mantenere la loro friabilità.

lunedì 14 gennaio 2013

Crêpes alla nutella

Le crêpes (o crespelle) alla nutella sono generalmente considerate una pietanza tipica della cucina francese. Le crêpes alla nutella sono un tipo di cialda sottile, morbida ed elastica, cotta su una superficie rovente tonda, un testo romagnolo o una padella antiaderente vanno benissimo. Le crêpes alla nutella vengono farcite di ripieni vari, dolci o salati e arrotolate su se stesse per racchiuderli. L'impasto è a base di latteuova e farina. Oggi ho preparato la versione dolce con l'aggiunta di zucchero farcita alla nutella. Spero che proviate a farle anche voi perchè sono molto semplici da fare e piacciono a tutti bambini e adulti. Eccovi la ricetta delle crepes.

venerdì 11 gennaio 2013

Biscotti farciti al cioccolato


Oggi voglio condividere con voi un'altra ricetta riuscitissima e buonissima di biscotti. Questa volta ho preparato dei biscotti molto belli farciti al cioccolato. Per prepararli io ho adoperato i tagliapasta a forma di cuore di varia dimensione, se voi non li avete potete usare la bocca di due bicchieri del diametro 6 cm e 3 cm. La ricetta è semplice, occorre solo che teniate conto di questi pochi accorgimenti... stendete la pasta il più sottile possibile perchè dovrete sovrapporre i biscotti a due a due, dato lo spessore sottile vi verranno fuori molti biscotti e dovrete perciò cuocere i biscotti a tre o più infornate ricordate solo di non cuocere i biscotti interi insieme ai biscotti ritagliati centralmente perchè i biscotti ritagliati centralmente ci impiegano qualche minuto in meno a cuocere se li cuocete insieme rischiate di bruciarli. Togliete il burro che occorre abbastanza in anticipo cosicché ammorbidisca. Tenendo conto, dunque, di questi accorgimenti potete accingervi a preparare anche voi questi biscotti deliziosi.

mercoledì 2 gennaio 2013

Biscotti al cioccolato bianco con pistacchio, nocciole e mandorle

I biscotti al cioccolato bianco con pistacchio, nocciole e mandorle sono tra i miei biscotti preferiti. Questa volta per farli ho utilizzato del cioccolato bianco con pistacchi, nocciole e mandorle salate al posto del classico cioccolato bianco e sono venuti ancora più buoni. I biscotti al cioccolato bianco con pistacchio, nocciole e mandorle sono particolarmente profumati e i pezzi di frutta secca che si sentono al loro interno rendono i biscotti particolarissimi. Provateli e fatemi sapere.
Alla prossima ricetta

martedì 1 gennaio 2013

Biscotti alla nocciolata



Eccovi una dolce sfornata profumata di biscotti alla nocciolata. Cos'è la nocciolata Rigoni di Asiago? E' una crema spalmabile di cacao e nocciole i cui ingredienti sono tutti da agricoltura biologica. Come al solito, la ricetta è facile e con pochi passi otterrete tanti biscottini profumati. Con queste dosi che vi dò io vengono fuori una gran quantità di biscotti, in tutto ho dovuto cuocerli in tre infornate. Perciò per conservarli il più al lungo possibile, conservateli in una scatola di latta, se non ce l'avete conservateli in un sacchetto di plastica alimentare ben chiuso e riponete in un luogo asciutto. Prossimamente posterò altre ricette di biscotti... eh già! Vi aspetta una bella carrellata di ricette di soli biscotti. Spero ne siate entusiasti...
Alla prossima ricetta